Home

The Beatles Italian Artists Anni 60 Mail  

 

3 Dicembre esce Rubber Soul un album realizzato senza pensare o temere nessuna critica da parte degli esperti o dei fans, un album libero dove la loro creatività si scatena.

Ma c'è anche altro di nuovo... svaniscono le loro incertezze musicali e non, grazie anche alla scoperta di alcune "piante orientali e illegali".

Comincia qui il lungo viaggio nel mistico ed il primo effetto sulle loro canzoni si sente, niente piu' canzonette vuote e spensieratamente innocue e leggere.

Tra i brani piu' significativi dell'album emerge Drive My Car coi suoi cambi di tonalità e In My Life dove torna  George Martin con un assolo di pianoforte di sapore barocco che caratterizza il pezzo.

Poi due gioielli soft Girl e Michelle, specie quest'ultima sarà poi ripresa da molti altri grandi cantanti.

In sintesi fu il primo album dove l'arte di  creare musica venne fuori alla grande.

In Ottobre vanno al Buckingham Palace per la cerimonia di investitura e nel mese di Dicembre sono in tournee con i Moody Blues in Inghilterra, durò nove giorni e fu anche l'ultima tournee in casa.

Sempre in dicembre esce il 45 Day Tripper con sul retro We Can Work It Out e a Natale un 45 con quattro brani già famosi: She Loves You, I Want To Hold Your Hand, Can't Buy Me Love e I Feel Fine.

Soldi soldi soldi...money...money

In my life

Shea Stadium (1965)

Day tripper

1 Drive my car

 

2 Norwegian wood
3 You won't see me
4 Nowhere man
5 Think for yourself
6 The word
7 Michelle
8 What goes on
9 Girl
10 I'm looking through you
11 In my life
12 Wait
13 If I needed someone
14 Run for your life

 

Home

The Beatles Italian Artists Anni 60 Mail